Mentha officinalis L.

Della famiglia delle Labiate, la menta è una pianta erbacea perenne, rustica e di facile coltivazione anche in vaso. Se posta in terra piena diventa facilmente infestante. A seconda del periodo, sono disponibili le più comuni varietà: la M. piperita, la M. glaciale, la M. marocchina. Le foglie di questa pianta, sia fresche che essiccate, emanano un caratteristico profumo e le sommità fiorite si possono utilizzare per aromatizzare pietanze e minestre.

La menta piperita è particolarmente indicata per la preparazione di bevande e prodotti dolciari. Ha inoltre proprietà tonificanti sul sistema nervoso. E’ utile contro problematiche legate a raffreddamenti stagionali e può alleviare anche la sensazione di gonfiore e flatulenza.

La menta glaciale (o rotundifolia) è una varietà utilizzata prevalentemente per la preparazione di bevande rinfrescanti o tè. Ha inoltre proprietà espettoranti e balsamiche.

La menta marocchina viene principalmente usata solo per aromatizzare alcuni tipi di tè verde, tra cui il famoso tè magrebino.