Coriandrum sativum L.

Della famiglia delle ombrellifere, il coriandolo è una pianta annuale, rustica e di facile coltivazione. molto utilizzato per le sue proprietà digestive, il coriandolo è un ottimo rimedio per eliminare i gas intestinali. Si utilizzano sia le foglie che i piccoli frutti tondeggianti solo dopo averli fatti essiccare. I frutti essiccati sono l’ideale per insaporire salse, pietanze e carni, mentre le foglie, unitamente ai frutti, dal gusto leggermente amarognolo si prestano bene per la preparazione di alcuni liquori.

Consiglio: per smorzare il sapore intenso del coriandolo nella preparazione delle carni, è bene ridurne  il sugo con un po’ di latte.

I frutti non vengono utilizzati freschi, poichè, oltre che possedere uno sgradevole odore, hanno caratteristiche organolettiche poco adatte alla preparazione dei cibi.